X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 28 settembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Per i dispositivi di building automation corrette le istruzioni per l’ecobonus

Istruzioni del modello REDDITI PF 2021 aggiornate coerentemente alle disposizioni del decreto «Requisiti»

/ Arianna ZENI

Lunedì, 3 maggio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Gli interventi di acquisto e di installazione e messa in opera, nelle unità abitative, di dispositivi di building automation (detti anche dispositivi multimediali) possono beneficiare dell’ecobonus, di cui all’art. 14 del DL 63/2013.
Si tratta degli interventi di cui all’art. 1 comma 88 della L. 208/2015, richiamati anche dalla lett. f) dell’art. 2 comma 1 del DM 6 agosto 2020 “Requisiti”, che possono beneficiare della detrazione fiscale anche se sono effettuati successivamente o in assenza di altri interventi di riqualificazione energetica (circ. Agenzia delle Entrate 8 luglio 2020 n. 19 e 18 maggio 2016 n. 20, § 8).
Per questa tipologia di interventi, l’art. 7 del DM 6 agosto 2020 “Requisiti” non richiede la produzione dell’Attestato

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU