X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 21 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

IVIE, e non IRES, per gli immobili non locati degli enti non commerciali

La nuova struttura del modello REDDITI ENC traduce in pratica il nuovo regime impositivo dei fabbricati tenuti a disposizione

/ Gianluca ODETTO

Lunedì, 10 maggio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La nuova struttura del modello REDDITI 2021 ENC e le istruzioni al quadro RL della stessa dichiarazione confermano che, per gli immobili esteri non locati detenuti dagli enti non commerciali residenti in Italia, dal 2020 risulta solo dovuta l’IVIE, e non più l’IRES.
Questa indicazione, che interessa più organismi (in particolare trust) di natura non commerciale e che poteva evincersi dal coordinamento delle norme di riferimento, non appariva invece scontata alla luce della comparazione con il regime impositivo degli immobili italiani detenuti dai medesimi enti.

In termini generali, l’art. 19 comma 15-ter del DL 201/2011 prevede che, per gli immobili esteri adibiti ad abitazione principale e per gli immobili non locati assoggettati all’IVIE, non si applica il disposto dell’art. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU