ACCEDI
Mercoledì, 24 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

IVA al 4% anche senza l’adattamento del veicolo venduto al disabile

Assume rilievo la particolare condizione di disabilità del soggetto interessato

/ Francesco BRANDI

Venerdì, 5 novembre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La concessionaria che vende l’automobile a un portatore di handicap beneficia dell’aliquota IVA agevolata al 4%, anche senza l’adattamento del veicolo.
Lo ha stabilito la Corte di Cassazione che, con l’ordinanza n. 28324 del 15 ottobre 2021, ha rigettato il ricorso dell’Agenzia delle Entrate annullando l’avviso di accertamento emesso per la maggiore IVA.
Oggetto di lite era l’accertamento emesso nei confronti della contribuente che aveva venduto a un disabile un veicolo applicando l’IVA agevolata al 4%.
La C.T. Reg. Sicilia (sez. staccata di Catania), nell’accogliere l’appello della società, riteneva fosse sufficiente, per ottenere l’agevolazione, la certificazione rilasciata dalla ASL competente e attestante l’handicap dell’acquirente.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU