ACCEDI
Sabato, 25 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Franco conferma l’arrivo di correttivi sulle sub-cessioni dei crediti d’imposta

Il Ministro dell’Economia spiega che bisogna far ripartire il mercato ma in modo più sicuro, evitando ulteriori frodi

/ Savino GALLO

Sabato, 12 febbraio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Sui bonus edilizi “si possono pensare ulteriori affinamenti”, in modo da poter “tracciare meglio” le operazioni, ma si sta ragionando anche sulla possibilità di “avere dentro il sistema bancario una possibilità più ampia, con due o tre cessioni” del credito d’imposta. Al termine del Consiglio dei Ministri che ha dato il via libera alla riforma della Giustizia, il Ministro dell’Economia, Daniele Franco, ha confermato l’intenzione dell’Esecutivo di rimettere mano alla normativa che ha introdotto il divieto di cessione successiva alla prima dei crediti di imposta derivanti da bonus edilizi.

I correttivi saranno inseriti in un emendamento a cui stanno lavorando MEF e Parlamento, che ha l’obiettivo di far “ripartire il mercato,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU