Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 17 agosto 2022 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Decorrenza degli incarichi di ostacolo al primo popolamento dell’albo dei gestori

Problematica la decorrenza del requisito dei due incarichi nei quattro anni, necessario un intervento correttivo

/ Marco PEZZETTA

Giovedì, 30 giugno 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’approssimarsi della completa entrata in vigore del DLgs. 14/2019 (Codice della crisi di impresa o CCII), prevista per il 15 luglio, evidenzia alcune questioni di disciplina transitoria, generate anche dal succedersi delle modifiche legislative. Il CCII è stato infatti modificato una prima volta dal DLgs. 147/2020 (c.d. “primo correttivo”), entrato in vigore il 20 novembre dello stesso anno, e una seconda volta dallo schema di DLgs. approvato dal CdM il 15 giugno 2022 (in attesa di pubblicazione in G.U., c.d. “secondo correttivo”).

In tal senso, suscita qualche dubbio anche la disciplina dell’albo dei gestori della crisi, per il cui funzionamento rileva il Regolamento di cui al DM 3 marzo 2022 n. 75. In seno a esso, per le procedure concorsuali aperte a partire ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU