ACCEDI
Martedì, 28 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL PUNTO / TUTELA DEL PATRIMONIO

Passaggio generazionale agevolato dell’impresa di famiglia con incertezze

La Corte Costituzionale e due risposte a interpello dell’Agenzia delle Entrate circoscrivono il campo di applicazione dell’agevolazione fiscale

/ Michele SALETTI

Venerdì, 14 ottobre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nella normativa italiana è presente una disposizione fiscale tesa ad agevolare il passaggio generazionale di aziende e partecipazioni in imprese di famiglia. Il legislatore italiano, nel reintrodurre nell’ordinamento l’imposta sulle successioni e donazioni di cui DLgs. 346/90 (la cui vigenza era stata in precedenza sospesa), ha con l’art. 1 comma 78 della L. n. 296/2006 introdotto il comma 4-ter nell’art. 3 del DLgs. n. 346/1990.

L’intervento del legislatore nazionale è stato ispirato dalla raccomandazione 94/1069/Ce della Commissione europea sulla successione delle piccole e medie imprese e dalla comunicazione 98/C 93/02 della Commissione relativa alla trasmissione delle piccole e medie imprese. Il legislatore europeo constatava che “ogni anno diverse migliaia

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU