Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 29 gennaio 2023

NOTIZIE IN BREVE

Record di segnalazioni di operazioni sospette nel secondo semestre 2022

/ REDAZIONE

Giovedì, 26 gennaio 2023

x
STAMPA

Nella newsletter 1/2023, l’Unità di Informazione Finanziaria (“UIF”) evidenzia che nel secondo semestre del 2022 ha ricevuto 81.228 segnalazioni di operazioni sospette (“SOS”), con un incremento del 17% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Si tratta del semestre con il più alto numero di SOS mai ricevute dall’Unità, con un picco in corrispondenza dei mesi di ottobre e novembre, che ha contribuito a portare a 155.426 il numero di segnalazioni complessivamente ricevute nel 2022 (+11,4% sul precedente anno).

Rispetto al secondo semestre del 2021, si rilevano incrementi per le SOS riferite a operazioni effettuate in tutte le Regioni, con particolare evidenza, in termini assoluti, di Campania, Lombardia, Lazio e Puglia.

Si evidenzia, inoltre, come:
- il contributo alla crescita delle SOS del semestre sia principalmente imputabile agli operatori della categoria banche e Poste (45.907 unità da 37.815 del secondo semestre 2021) e agli istituti di moneta elettronica (13.309 SOS a fronte di 9.419);
- nel secondo semestre del 2022 siano pervenute 127 richieste di collaborazione dall’Autorità giudiziaria;
- nel periodo in esame siano pervenute alla UIF 815 richieste o informative spontanee da omologhe autorità estere e oltre 43.000 segnalazioni cross-border da Financial Intelligence Unit (“FIU”) della Ue, in significativo aumento rispetto al semestre precedente.

TORNA SU