ACCEDI
Martedì, 28 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Modello EAS da presentare entro il 31 marzo per i dati variati nel 2022

Sono esonerati gli enti iscritti al Registro unico nazionale del Terzo settore

/ Francesco NAPOLITANO

Venerdì, 17 marzo 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Per gli enti associativi non commerciali che nel corso del 2022 hanno subito una variazione dei dati già trasmessi, è necessario presentare nuovamente il modello EAS entro la data del prossimo 31 marzo.
Introdotto dall’art. 30 del DL 185/2008, il modello EAS è stato posto, unitamente al possesso dei requisiti qualificanti dalla normativa tributaria, quale condizione per fruire della non imponibilità dei corrispettivi, delle quote e dei contributi percepiti dagli enti stessi previsti dagli artt. 148 del TUIR e 4 del DPR 633/72.
Tale modello, approvato con il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate n. 15896 del 2 settembre 2009, deve essere trasmesso esclusivamente in forma telematica, al fine di consentire gli opportuni controlli e di “mappare” la platea

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU