ACCEDI
Mercoledì, 28 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Iscrizione d’ufficio alla Gestione separata se si ignora l’invito

In queste ipotesi l’INPS invita a verificare che la data indicata corrisponda alla data di inizio attività

/ Giada GIANOLA

Mercoledì, 12 luglio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

A seguito dell’invio da parte dell’INPS degli inviti all’iscrizione presso la Gestione separata, mediante l’applicazione “MyINPS” e con posta elettronica dall’indirizzo INPSComunica@inps.it, con il messaggio n. 2535/2023 sono stati chiariti alcuni aspetti relativi a tali comunicazioni, mentre con le FAQ allegate al predetto messaggio è stata fornita risposta ad alcuni interrogativi (si veda “Dall’INPS comunicazione per la mancata iscrizione alla Gestione separata” del 7 luglio 2023).
Si evidenzia che l’iscrizione presso tale Gestione interessa, ai sensi dell’art. 2 commi 26 e 27 della L. 335/95, i lavoratori parasubordinati, per i quali l’obbligo contributivo è in capo al committente, e i lavoratori autonomi professionisti ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU