ACCEDI
Mercoledì, 28 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Per i non solari termine delle opzioni di cessione o sconto legato al periodo d’imposta

Per le spese agevolate dell’esercizio 2022/2023 la comunicazione dovrebbe poter essere trasmessa entro il 16 marzo 2024

/ Enrico ZANETTI e Arianna ZENI

Venerdì, 18 agosto 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Per i soggetti con periodo di imposta non coincidente con l’anno solare, la prassi dell’Agenzia delle Entrate non si è mai soffermata sulle modalità e termini di comunicazione delle opzioni di sconto sul corrispettivo e di cessione del credito, di cui all’art. 121 comma 1 lett. a) e b) del DL 34/2020.

Nel caso dei “soggetti solari”, è pacifico che l’esercizio delle predette opzioni possa riguardare le spese agevolate sostenute (per competenza o per cassa, a seconda della loro riconducibilità o meno alla sfera commerciale del beneficiario) negli esercizi 2020, 2021, 2022, 2023, 2024 e, limitatamente al superbonus di cui all’art. 119 del DL 34/2020, 2025.
Per tali soggetti è altrettanto pacifico che la comunicazione di opzione vada compilata indicando quale ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU