ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Ancora superbonus solo per condomìni, persone fisiche ed enti del Terzo settore

Possibilità di opzione e 110% per gli immobili degli ETS che possono beneficiare del «superbonus RSA» e per quelli danneggiati da eventi sismici

/ Enrico ZANETTI e Arianna ZENI

Sabato, 2 marzo 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

In ottica 2024-2025, preso atto delle novità da ultimo introdotte dal DL 212/2023 convertito e dalla legge di bilancio per il 2024 (L. 213/2023), il superbonus continua a poter essere fruito, sulle spese relative agli interventi agevolati di cui ai commi da 1 a 8 dell’art. 119 del DL 34/2020, esclusivamente da:
- condomìni su edifici a prevalente destinazione abitativa, per gli interventi “trainanti” e “trainati” sulle parti comuni degli edifici e dai relativi condòmini per gli interventi “trainati” sulle rispettive parti private degli edifici;
- persone fisiche che possiedono interamente edifici plurifamiliari composti da un numero massimo di quattro unità immobiliari “principali”, sia per gli interventi sulle parti comuni degli edifici che ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU