ACCEDI
Sabato, 20 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

I dubbi sulla natura delle quote di srl si riflettono sulla disciplina della loro cessione

/ Monica VALINOTTI

Mercoledì, 17 gennaio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

È da tempo discussa la natura giuridica delle quote di partecipazione nelle srl. La questione, lungi dall’essere meramente teorica, ha importanti riflessi pratici con riguardo alla disciplina applicabile a molteplici istituti, quali, per esempio, il trasferimento della proprietà.
Occorre in primo luogo osservare come la giurisprudenza più recente appaia concorde nel ritenere che la partecipazione nella srl costituisca una “posizione contrattuale obiettivata”, con autonomo valore di scambio e suscettibile di essere trasferita a terzi da parte del titolare. In quest’ottica si ritiene, quindi, che essa costituisca un bene immateriale sottoposto al regime dei beni mobili (cfr. Trib. Torino n. 5552/2021, Cass. nn. 22361/2009 e n. 697/97).

Non si riscontra unanimità di vedute, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU