ACCEDI
Mercoledì, 17 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

ECONOMIA & SOCIETÀ

Appare prematuro attendersi a marzo un taglio dei tassi Fed

Bisogna considerare le prospettive di Pil e inflazione

/ Stefano PIGNATELLI

Martedì, 16 gennaio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La scorsa settimana tutti gli operatori erano in attesa di conoscere i dati di dicembre sull’inflazione americana risultata leggermente più alta del consensus (dato effettivo 0,3% mese; 3,4% tendenziale; consensus 0,2% e 3,2%) ma l’impatto sui tassi è risultato di poco conto. Il movimento al ribasso, sui tassi Usa, invece è giunto venerdì dopo i prezzi alla produzione inferiori alle previsioni, ribasso particolarmente intenso sul breve termine. Il decennale Usa scende a 3,94% (-10 cent.) e il due anni a 4,14% (-25 cent.).
Scendono anche i tassi Future Libor usd 3 mesi di 20-25 cent. sulle scadenze 2024. Il Libor oggi a 5,58% è atteso scendere di 190 centesimi cioè al/sotto il 3,70% per dicembre (segui tassi e valute su www.aritma.eu).

Se guardiamo ai contratti Future Fed Fund, a marzo ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU