ACCEDI
Mercoledì, 17 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

ECONOMIA & SOCIETÀ

Bce cauta finché c’è il rischio di una spirale salari-prezzi

Anche se non sembrano esserci seri pericoli, prima di tagliare la banca centrale europea aspetterà di avere maggiori certezze

/ Stefano PIGNATELLI

Sabato, 20 gennaio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La settimana ha visto un diffuso rialzo dei tassi: quelli europei salgono di circa 15 centesimi, quelli Usa di 20. Il Bund 10 è al 2,34%, il Btp al 3,90% e lo spread resta stabile in area 155. L’Irs 10 sale al 2,73%. Il rialzo è omogeneo su tutte le scadenze. Il Bond Usa è al 4,16%.
Le attese sull’Euribor (tassi Future) salgono di 10-15 centesimi, salgono di 20-25 cent. quelle sui Libor usd attesi. L’Euribor 3 mesi (fixing 3,95%) è visto al 3,82% a metà marzo e al 2,58% per metà dicembre, mentre a inizio settimana le previsioni erano rispettivamente 3,73% e 2,46% (segui tassi e costo funding su www.aritma.eu).

Il rialzo dei tassi e il riposizionamento meno accomodante delle attese sui cali di Fed e Bce è avvenuto principalmente per due motivi: l’insistenza dei membri del ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU