ACCEDI
Mercoledì, 17 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Ravvedimento speciale a 1/18 per i modelli IVA e 770/2023

Per il modello REDDITI 2023 c’è un intreccio con il ravvedimento nei 90 giorni

/ Alfio CISSELLO e Massimo NEGRO

Giovedì, 15 febbraio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il Ddl. di conversione del DL 215/2023 (c.d. “Milleproroghe”) che, dopo il via libera di ieri da parte delle Commissioni Affari Costituzionali e Bilancio della Camera, approda oggi in Aula, propone di estendere il ravvedimento operoso speciale di cui alla L. 197/2022 alle violazioni riguardanti le dichiarazioni inerenti al periodo di imposta 2022.
Uno degli emendamenti approvati stabilisce che il pagamento delle somme e la dichiarazione integrativa dovranno avvenire entro il 31 marzo 2024. Gli importi potranno essere pagati in 4 rate, scadenti il 31 marzo, il 30 giugno, il 30 settembre e il 20 dicembre 2024.

Per effetto dell’art. 3-bis del DL 132/2023 (conv. L. 170/2023), i contribuenti che, entro il 30 settembre 2023, non avevano perfezionato il ravvedimento operoso speciale ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU