ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

IL CASO DEL GIORNO

Per i condomini essenziale costituire il fondo lavori per la parte non coperta da sconto

/ Enrico ZANETTI e Arianna ZENI

Sabato, 6 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Gli interventi, diversi da quelli di demolizione e ricostruzione, per i quali, in data antecedente al 25 novembre 2022, sono state depositate le relative CILAS e, per quel che concerne gli interventi aventi per oggetto parti comuni di edifici condominiali, è stata adottata la delibera assembleare di approvazione dei lavori, hanno potuto continuare a beneficiare del superbonus, di cui all’art. 119 del DL 34/2020, nella misura “originaria” del 110% sulle spese agevolate che sono state sostenute sino al 31 dicembre 2023 e possono tuttora consentire ai condomini di fruire del beneficio, mediante l’opzione per lo sconto sul corrispettivo applicato in fattura del fornitore (o l’opzione per la cessione del credito d’imposta corrispondente alla detrazione altrimenti

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU