X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 23 settembre 2018

Contabilità

XBRL Italia dismette le vecchie tassonomie

Due i tracciati base: il 2017-07-06 per i conti post DLgs. 139/2015, il 2015-12-14 per i precedenti

/ Andrea FRADEANI

Venerdì, 12 gennaio 2018

Da sei a due tassonomie, per semplificare la vita di redattori e operatori alle prese con i conti annuali e consolidati redatti secondo le disposizioni civilistiche. È questo, in estrema sintesi, l’obiettivo che ha spinto XBRL Italia e l’Osservatorio CNDCEC-Unioncamere a dismettere tre vecchie tassonomie (la 2009-02-16 n. 1.00, la 2011-01-04 n. 1.10 e la 2014-11-17) e a prevedere il “pensionamento”, nel 2019, di quella usata nella scorsa campagna bilanci (la 2016-11-14). Tale scelta è in linea, peraltro, con quanto già da tempo accade con riferimento alle specifiche dei flussi informatici destinati al Registro delle imprese: l’entrata in vigore di quelle nuove è accompagnata, infatti, dalla data di dismissione di quelle precedenti.

A partire dal 1° marzo 2018 si

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU