X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 16 dicembre 2018

Fisco

Le autorità fiscali possono accedere alle informazioni antiriciclaggio

Il Consiglio dei Ministri ha approvato in esame definitivo il DLgs. che recepisce la direttiva 2016/2258/UE

/ REDAZIONE

Giovedì, 17 maggio 2018

Tra i nove decreti contenenti misure necessarie ad attuare e adeguare la normativa nazionale a direttive o regolamenti europei e approvati dal Consiglio dei Ministri di ieri, ha ottenuto il via libera definitivo, dopo il passaggio parlamentare per i consueti pareri, il DLgs. di recepimento della direttiva 2016/2258/UE per quanto riguarda l’accesso alle informazioni in materia di antiriciclaggio da parte delle autorità fiscali.

Si ricorda che la citata direttiva ha modificato la precedente direttiva 2011/16/UE sulla cooperazione amministrativa nel settore fiscale e prevede che gli Stati membri dispongano per legge l’accesso da parte delle Amministrazioni fiscali a meccanismi, procedure, documenti e informazioni di cui agli artt. 13, 30, 31 e 40 della direttiva 2015/849/UE, in materia ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU