X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 15 dicembre 2018 - Aggiornato alle 6.00

Fisco

La controllante neocostituita può optare per il consolidato fiscale

Possibile consolidare i soli risultati fiscali che la controllata neoacquisita ha prodotto in un periodo d’imposta interamente controllato dalla consolidante

/ Salvatore SANNA

Venerdì, 18 maggio 2018

Con la risoluzione n. 40 pubblicata ieri, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta sulla possibilità di aderire immediatamente alla tassazione di gruppo da parte di una holding neocostituita con una società già esistente.
A seguito dell’acquisizione, la società consolidata, che in origine possedeva un esercizio 1° luglio-30 giugno, ha modificato la durata del proprio esercizio sociale, prevedendo la chiusura al 31 dicembre e allineandolo a quello della società holding. In questo modo, l’esercizio che inizia il 1° luglio 2017 si è chiuso il 31 dicembre 2017, mentre gli esercizi successivi possiedono durata 1° gennaio-31 dicembre.

Per l’adesione al consolidato fiscale nazionale, il requisito del controllo da parte della società consolidante deve sussistere sin dall’inizio ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU