X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 21 ottobre 2018

Lavoro & Previdenza

In arrivo il Fondo di solidarietà per gli studi professionali

Partendo dall’accordo che ha avviato il processo di costituzione, CNDCEC e FNC fanno il punto sugli ammortizzatori sociali per i professionisti

/ Luisella FONTANELLA

Mercoledì, 13 giugno 2018

Nel corso degli ultimi tempi sono stati diversi gli strumenti di sostegno al reddito disponibili per far fronte a crisi, ovvero a processi di riorganizzazione o di ristrutturazione che comportano una sospensione o una riduzione dell’attività.
Come anche accennato nel documento di ricerca di CNDCEC e Fondazione nazionale dei commercialisti “Operatività del fondo di integrazione salariale per i dipendenti degli studi professionali” del 7 giugno scorso, la CIG in deroga, inizialmente prevista solo per i soggetti giuridici qualificati come imprese ex art. 2082 c.c., inclusi piccoli imprenditori, artigiani, piccoli commercianti, cooperative sociali, inizialmente lasciava gli studi professionali al di fuori dell’area di tutela. L’ordinanza n. 1108/2015 del Consiglio di

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU