X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 20 agosto 2018 - Aggiornato alle 6.00

Notizie in breve

In Gazzetta il Regolamento ANAC sul riesame dei provvedimenti a carico degli RPCT

/ REDAZIONE

Venerdì, 10 agosto 2018

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale di ieri la delibera 18 luglio 2018 dell’Autorità nazionale anticorruzione che adotta il Regolamento sull’esercizio del potere dell’Autorità di richiedere il riesame dei provvedimenti di revoca o di misure discriminatorie adottati nei confronti del responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT) per attività svolte in materia di prevenzione della corruzione. Il testo era stato messo in consultazione pubblica, che si è svolta nel periodo dal 4 giugno al 26 giugno.

L’Autorità, con il citato Regolamento, intende disciplinare il proprio intervento sui procedimenti di revoca del RPCT previsti dall’art. 1 comma 7 della L. 190/2012 e dall’art. 15, comma 3 del DLgs. 39/2013 e sui provvedimenti contenenti misure discriminatorie nei confronti del RPCT, anche diverse dalla revoca, ai sensi dell’art. 1 comma 82 della L. 190/2012.

Il Regolamento è diviso in tre parti, che riguardano:
- la richiesta di riesame dei provvedimenti di revoca del RPCT;
- le richieste di riesame di provvedimenti contenenti misure discriminatorie adottati nei confronti del RPCT;
- le disposizioni comuni.

Entrerà in vigore quindici giorni dopo la pubblicazione in Gazzetta.

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi