X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 16 gennaio 2019 - Aggiornato alle 6.00

Professioni

Il revisore deve valutare i rischi di autoriesame e familiarità con il cliente

Pubblicato dal MEF il Codice etico relativo all’attività di revisione legale dei conti

/ Stefano DE ROSA

Sabato, 15 dicembre 2018

La determina del Ragioniere generale dello Stato n. 245504 del 20 novembre 2018 ha adottato il Codice dei principi di deontologia professionale, riservatezza e segreto professionale dei soggetti abilitati all’esercizio dell’attività di revisione legale dei conti. Tale Codice (disponibile sul sito della revisione legale www.revisionelegale.mef.gov.it) è stato elaborato ai sensi dell’art. 9, comma 1, e dell’art. 9-bis, comma 2, del DLgs. 39/2010 e risulta applicabile a decorrere dagli incarichi di revisione legale relativi agli esercizi aventi inizio nel corso del 2019.

In particolare, all’art. 2 della determina si evidenzia come le disposizioni di cui agli artt. 9 ss. del DLgs. 39/2010 prevalgono e, in caso di contrasto con le prescrizioni del Codice etico, queste

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU