X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 16 gennaio 2019 - Aggiornato alle 6.00

Economia & Società

Nuovi termini di prescrizione per tutti i reati e sanzioni anticorruzione più dure

La Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge «spazzacorrotti»

/ Maria Francesca ARTUSI

Mercoledì, 19 dicembre 2018

La Camera ha approvato ieri in via definitiva il disegno di legge noto come “spazzacorrotti”, ora comprensivo anche della riforma sulla prescrizione.
Lunga e articolata è stata la strada che ha portato al testo attuale (si veda “Inasprimento delle sanzioni nel disegno di legge anticorruzione” del 6 settembre 2018), inclusa la non trascurabile trasformazione linguistica del “titolo”, che ha visto il tema dell’anticorruzione trasformarsi in quello della lotta ai “corrotti”, rievocando aspetti antichi e poco costituzionali del diritto penale d’autore.

Si tratta di una riforma ad ampio spettro, volta a un inasprimento generale della disciplina connessa ai reati contro la Pubblica Amministrazione che coinvolge il codice penale, il codice

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU