X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 18 febbraio 2019 - Aggiornato alle 6.00

Professioni

Aggiornato l’elenco dei Paesi ad alto rischio riciclaggio

Sono 23 Paesi esterni all’Ue per cui si sono riscontrate carenze strategiche nel regime di lotta contro riciclaggio e finanziamento del terrorismo

/ Stefano DE ROSA

Giovedì, 14 febbraio 2019

La Commissione europea ha adottato ieri un nuovo elenco, sotto forma di regolamento delegato, di 23 Paesi terzi (si veda la tabella in calce all’articolo) il cui quadro giuridico di lotta contro il riciclaggio e il finanziamento del terrorismo accusa carenze strategiche.

Si ricorda che, a norma della IV e della V Direttiva antiriciclaggio, la Commissione deve individuare i Paesi terzi ad alto rischio, effettuando una valutazione autonoma.
In particolare, l’analisi per la compilazione dell’elenco, condotta dalla Commissione in consultazione con gli Stati membri e pubblicata il 13 novembre 2018, si è focalizzata su 54 giurisdizioni considerate prioritarie. Nell’ambito della valutazione effettuata, i Paesi soddisfano almeno uno dei criteri seguenti:
- hanno un impatto sistemico ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU