X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 30 marzo 2020 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Al 30 settembre il termine per completare i crediti formativi non utili per la revisione legale

/ REDAZIONE

Giovedì, 26 marzo 2020

Il CNDCEC ha prorogato al 30 settembre 2020 il termine utile al conseguimento dei crediti formativi professionali per l’assolvimento dell’obbligo formativo per il triennio 2017-2019 con la partecipazione a eventi accreditati con codici materie “non utili” per la formazione dei revisori legali. 

La proroga dunque, resa nota con l’informativa n. 26 pubblicata ieri e deliberata nella seduta del 18 marzo 2020, è concessa solo per il conseguimento di crediti formativi non utili per la revisione legale. In tale ambito sono ricompresi anche i crediti obbligatori ex artt. 5 comma 2 e 6 comma 1 del Regolamento FPC. 

Di conseguenza, i crediti formativi associati ai codici materie “caratterizzanti” o “non caratterizzanti” la revisione legale acquisiti nel primo semestre dell’anno 2020 non sono considerati validi per il computo dei crediti necessari all’adempimento dell’obbligo formativo 2017-2019. 

TORNA SU