X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 28 luglio 2021 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Soppresso dal 1° luglio il codice tributo «6918» per il bonus adeguamento ambienti di lavoro

/ REDAZIONE

Mercoledì, 23 giugno 2021

x
STAMPA

Con la risoluzione n. 43 di ieri l’Agenzia delle Entrate ha disposto la soppressione, dal prossimo 1° luglio, del codice tributo “6918” denominato “CREDITO D’IMPOSTA PER L’ADEGUAMENTO DEGLI AMBIENTI DI LAVORO – articolo 120 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34”.

Il codice era stato istituito con risoluzione n. 2 dell’11 gennaio 2021 (si veda “Utilizzo in compensazione del bonus adeguamento ambienti di lavoro col codice tributo «6918»” del 12 gennaio 2021) per consentire ai beneficiari dell’agevolazione e agli eventuali cessionari l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito d’imposta.

Tuttavia, considerato che l’art. 120 comma 2 del DL 34/2020 prevede l’utilizzabilità del bonus “dal 1° gennaio al 30 giugno 2021”, la risoluzione n. 43/2021 dispone la soppressione del codice tributo 6918 dal 1° luglio 2021.

TORNA SU