Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 19 maggio 2022 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Richieste di rimborso del bonus idrico fino al 30 giugno

/ REDAZIONE

Sabato, 14 maggio 2022

x
STAMPA

È stato fissato al 30 giugno il termine per poter inoltrare le domande di rimborso delle spese sostenute nel corso dell’anno 2021 per gli interventi di efficientamento dei consumi idrici (bonus idrico di cui al DM n. 395 del 27 settembre 2021).

Lo ha reso noto il Ministero della Transizione ecologica con un comunicato, spiegando che, collegandosi all’indirizzo https://www.bonusidricomite.it si potrà accedere al rimborso – fino a 1.000 euro per ogni beneficiario – per gli interventi (effettuati nel 2021) di sostituzione di vasi sanitari in ceramica con nuovi apparecchi a scarico ridotto e di apparecchi di rubinetteria, soffioni doccia e colonne doccia esistenti con nuovi apparecchi a limitazione di flusso d’acqua.

TORNA SU