Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 6 febbraio 2023 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Anche la microimpresa viene sospesa per violazioni alla sicurezza

L’Ispettorato del Lavoro chiarisce che l’eccezione alla sospensione opera solo per lavoro irregolare

/ Mario PAGANO

Mercoledì, 25 gennaio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nell’ipotesi di sospensione dell’attività imprenditoriale per motivi di salute e sicurezza non opera la deroga prevista per le microimprese che occupano un unico dipendente. Questo quanto chiarito dall’Ispettorato nazionale del lavoro (INL) che, con la nota n. 162 pubblicata ieri, 24 gennaio 2023, ha preso in esame l’eccezione al blocco dell’attività, riservata a quei datori di lavoro che abbiano nel proprio organico un unico lavoratore dipendente.

Ai sensi dell’art. 14 del DLgs. 81/2008 la sospensione scatta in presenza di lavoro sommerso (nella misura di almeno il 10% del personale presente all’atto dell’accesso ispettivo o inquadrato come lavoratore autonomo occasionale in assenza delle condizioni previste dalla normativa) o di gravi irregolarità

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU