X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

 

Compensi degli amministratori in ODV deducibili per competenza

Il principio di cassa previsto dall’art. 95 del TUIR si applica solo per i compensi riferiti all’attività di amministratore
img
pdf
stampa
ingrandisci il carattere
rimpicciolisci il carattere
/ Sabato 17 marzo 2012
immagine

L’art. 6 comma 1 lett. b) del DLgs. 231/2001 dispone che l’ente non risponde della responsabilità derivante dalla commissione di uno dei reati previsti dallo stesso Decreto se prova che il compito di vigilare sul funzionamento e l’osservanza dei modelli, nonché quello di curare il loro aggiornamento, sono stati affidati a un organismo dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo (il cosiddetto Organismo di vigilanza).

In ordine alla composizione dell’Organismo, la norma lascia una certa autonomia agli enti e, solo di recente, la L. 12 novembre 2011 n. 183 ha previsto che nelle società di capitali il collegio sindacale, il consiglio di sorveglianza e il comitato per il controllo della gestione possano svolgere le funzioni dell’Organismo di vigilanza.
Al ...

 
EutekneShopping