X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 23 luglio 2018 - Aggiornato alle 6.00

Fisco

L’obbligo di pagamenti tracciabili rende «superflua» la scheda carburante

Resta dubbia la possibilità di limitare l’obbligo al solo acquisto di carburanti per autotrazione

/ Pamela ALBERTI e Mirco GAZZERA

Sabato, 7 luglio 2018

Con la circolare n. 17 di ieri, 6 luglio 2018, Assonime analizza le principali novità introdotte dalla legge di bilancio 2018 con riguardo alla cessione di carburanti. Sono passati in rassegna, fra l’altro, l’ambito di applicazione dell’obbligo “anticipato” della fatturazione elettronica alla luce della recente “proroga” per gli impianti stradali di distribuzione, l’utilizzo della scheda carburante sino al 31 dicembre 2018 nonché la necessità, a partire già dallo scorso 1° luglio, di utilizzare forme di pagamento qualificato ai fini della deduzione del costo e della detrazione dell’IVA per gli acquisti di carburante.

La legge di bilancio 2018 (L. 205/2017) ha previsto l’anticipazione dell’obbligo di fatturazione elettronica al ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi