ACCEDI
Mercoledì, 19 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL PUNTO / AGROINDUSTRIA

Perimetro ristretto per l’accertamento sintetico in ambito agricolo

Anche con la sospensione del DM del 7 maggio 2024, l’art. 38 comma 4 del DPR 600/73 è sempre in vigore

/ Alberto TEALDI e Silvio RIVETTI

Sabato, 25 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il varo del recente decreto ministeriale di nuova regolamentazione “pratica” del meccanismo dell’accertamento sintetico (DM 7 maggio 2024), al netto dei successivi proclami di sospensione, rinnova opportune riflessioni degli operatori circa il corretto ambito di applicazione di questa metodologia di accertamento specialmente per quanto concerne gli imprenditori agricoli titolari di reddito agrario.

Questo perché, è bene premettere, il “redditometro” si correla al disposto dell’art. 38 commi da 4 a 8 del DPR 600/73, che è tutt’ora in vigore e utilizzato dagli Uffici, a mente del quale la determinazione sintetica del reddito complessivo delle persone fisiche è applicabile laddove il reddito loro attribuibile risulti “sinteticamente” eccedente ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU