Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 giugno 2022

NOTIZIE IN BREVE

NOTIZIE IN BREVE 25 giugno 2022

Per la responsabilità del «prestanome» resta da accertare la non completa estraneità

La Cassazione, nella sentenza n. 24398 depositata ieri, ha ricordato che nei reati tributari (nella specie si trattava dell’omessa dichiarazione di cui all’art. 5 del DLgs. 74/2000), l’amministratore di diritto mero “prestanome” accettando la carica ...

NOTIZIE IN BREVE 25 giugno 2022

Pagamento dei contributi volontari anche con l’App «IO»

Con il messaggio n. 2555 di ieri, l’INPS ha reso noto di aver attivato all’interno dell’App “IO” anche il servizio relativo alle scadenze di pagamento dei contributi volontari e dei versamenti riguardanti riscatti e ricongiunzioni. In particolare, ...

NOTIZIE IN BREVE 24 giugno 2022

Ridenominati i codici per l’uso in compensazione dei crediti per l’acquisto di veicoli non inquinanti

Con la ris. n. 30 di ieri, l’Agenzia delle Entrate ha ridenominato i codici tributo per l’utilizzo in compensazione, tramite F24, dei crediti d’imposta per l’acquisto di veicoli non inquinanti. Con la ris. n. 82/2019 sono stati istituiti i codici ...

NOTIZIE IN BREVE 24 giugno 2022

Dal 23 giugno si può accedere nell’area riservata del portale della revisione legale con SPID

Da ieri si può effettuare l’accesso nell’area riservata del portale della revisione legale attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID). Come ricordato sul portale, l’accesso all’area riservata consente ai revisori legali, alle ...

NOTIZIE IN BREVE 24 giugno 2022

Integrazione Rdc/AU a partire da marzo 2022

L’INPS, con il messaggio n. 2537/2022, ha reso noto che le quote integrative di assegno unico e universale Rdc/AU relative alle mensilità arretrate saranno riconosciute e liquidate a partire dal mese di marzo dell’anno di competenza dell’assegno ...

NOTIZIE IN BREVE 24 giugno 2022

Non imponibile la restituzione di parte del valore della quota dei beni in comunione legale

Con la risposta a interpello n. 339/2022, l’Agenzia delle Entrate ha analizzato i profili fiscali relativi all’assegnazione alla ex moglie di una quota di un’assicurazione, della quale il marito è parte contraente, che risulta sottoscritta con una ...

NOTIZIE IN BREVE 24 giugno 2022

Confermati i valori dei nuovi minimi retributivi previsti da giugno per l’industria orafo-argentiera

In attuazione di un meccanismo rivalutativo delle retribuzioni utilizzato in diversi CCNL del comparto dell’industria meccanica e che prende a riferimento l’andamento del costo della vita (così come comunicato annualmente dall’Istat nell’Indice IPCA ...

NOTIZIE IN BREVE 23 giugno 2022

Approvati i DLgs. che recepiscono le direttive Ue su lavoro trasparente ed equilibrio vita-lavoro

Nella riunione di ieri, il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva i DLgs. che recepiscono le direttive Ue:
- 2019/1158 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 giugno 2019, relativa all’equilibrio tra attività professionale e ...

NOTIZIE IN BREVE 23 giugno 2022

Via libera della Camera alla delega fiscale, dal CdM nuovo DL contro i rincari delle bollette di luce e gas

La Camera ha approvato ieri il Ddl. delega per la riforma fiscale (C. 3343-A​). Il provvedimento passa ora all’esame dell’altro ramo del Parlamento.  Il Consiglio dei Ministri ha invece approvato un nuovo DL che introduce misure urgenti per il ...

NOTIZIE IN BREVE 23 giugno 2022

Dalla Cassazione precisazioni sull’istituto dell’abuso della personalità giuridica

La Cassazione, con l’ordinanza n. 20181, depositata ieri, ha precisato che l’istituto dell’abuso della personalità giuridica nasce dall’esigenza di contrastare lo schermo dietro cui si cela il “socio tiranno” per accollargli la responsabilità ...

1 2 3 ... 18 >

TORNA SU