ACCEDI
Sabato, 13 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Cassetto fiscale, ora è possibile delegare due intermediari

Diventano operative le disposizioni del provvedimento del 29 luglio scorso. Nel servizio per il contribuente anche le informazioni sul VIES

/ Barbara SESSINI

Venerdì, 25 ottobre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Da ieri il contribuente può delegare l’accesso al servizio di consultazione del Cassetto fiscale a due intermediari abilitati invece che a un solo professionista.
L’Agenzia delle Entrate ha infatti annunciato con un comunicato che sono diventate operative le misure previste entro il 31 ottobre dal provvedimento del 29 luglio scorso, che aveva introdotto nuove modalità con l’intento di rendere più agevole il processo di adesione al servizio. Le nuove funzionalità facevano parte delle misure di semplificazione annunciate dall’Amministrazione finanziaria il 3 luglio scorso.   

Oltre ad ampliare il numero degli intermediari abilitati a cui il contribuente può conferire l’incarico, è stata raddoppiata la durata della delega, che passa da due a quattro anni. Rimane ferma, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU