X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 17 gennaio 2021

FISCO

Spending review, l’obiettivo è risparmiare 32 miliardi in 3 anni

Sotto la lente del Commissario straordinario anche la revisione del funzionamento delle Commissioni tributarie e delle agenzie fiscali

/ REDAZIONE

Martedì, 19 novembre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Risparmiare 32 miliardi in tre anni, pari a due punti di PIL: questo è l’obiettivo a cui punta il piano di revisione della spesa presentato ieri dal Commissario straordinario alla spending review Carlo Cottarelli e dal Ministro dell’Economia e delle finanze Fabrizio Saccomanni al termine della prima riunione del Comitato interministeriale per la revisione della spesa pubblica. Per raggiungere il traguardo, verranno passati al setaccio praticamente tutti i settori della spesa pubblica. Tra i temi su cui si concentreranno i gruppi di lavoro, i costi della politica in Regioni, Province e Comuni, quelli dei Ministeri e degli enti vigilati, compresa la revisione del funzionamento delle Commissioni tributarie e delle agenzie fiscali.

Il Piano, trasmesso ai presidenti del Senato e della ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU