ACCEDI
Lunedì, 22 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Lo scarto della dichiarazione non ne comporta l’omissione

La C.T. Prov. di Venezia destituisce di ogni fondamento quanto precisato dall’Amministrazione finanziaria nella circ. 6/2002

/ Barbara ROSSI e Paolo SPAGNOL

Lunedì, 13 ottobre 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

“L’equiparazione dichiarazione scartata uguale ad omessa dichiarazione non ha alcun fondamento normativo, ma risale solo alla c.m. 25/01/02 n. 6/E, ovviamente priva di rilevanza”; è quanto rilevato dalla C.T. Prov. Venezia n.  389/6/14, depositata il 17 settembre scorso.

La questione analizzata dalla Provinciale, e di particolare interesse in questi giorni, origina da una discrepanza tra il codice fiscale del rappresentante di una società presente nella banca dati della Camera di Commercio rispetto a quello attribuito dall’Amministrazione finanziaria.
A causa di tale discrepanza, infatti, attraverso il proprio intermediario, la società aveva inviato la propria dichiarazione dei redditi indicando (erroneamente) il codice fiscale del rappresentante firmatario presente presso ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU