X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 12 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

INIZIATIVE DI CATEGORIA

A Pisa il convegno nazionale dell’ANC «Obiettivo futuro»

/ REDAZIONE

Mercoledì, 13 novembre 2019

Si terrà venerdì 15 novembre il convegno nazionale “Obiettivo futuro”, tradizionale appuntamento organizzato dall’ANC in programma come sempre a Pisa (Hotel Galilei, Auditorium Concorde, via Darsena 1). L’evento, giunto ormai alla sua XVI edizione, offrirà anche quest’anno un’occasione di confronto tra professionisti, politici e rappresentanti delle istituzioni su temi d’attualità come le riforma della crisi d’impresa e della giustizia tributaria, la legge di bilancio e le prospettive future della categoria.

“A Pisa – ha spiegato Marco Cuchel, Presidente dell’ANC presentando l’evento – vogliamo fare il punto sullo stato delle professioni economiche, sulle difficoltà che attraversa il comparto ma anche sulle risposte concrete che si possono ottenere per migliorare il lavoro quotidiano dei professionisti. Per individuare soluzioni adeguate ai problemi è indispensabile il confronto e i commercialisti, che solo nelle settimane scorse hanno proclamato e attuato la prima astensione collettiva della categoria, ritengono importante rivendicare il diritto di essere ascoltati dalla politica e dalle istituzioni, alle quali possono dare sicuramente un contributo utile in termini di proposte e competenze”.

L’evento, patrocinato da Camera e Senato e dal Consiglio di Presidenza della giustizia tributaria, si articolerà in quattro tavole rotonde. La prima, dedicata a “La regolamentazione delle competenze e le sinergie tra i settori per una prospettiva futura delle professioni”, vedrà la partecipazione, tra gli altri, dei parlamentari Andrea De Bertoldi e Chiara Gribaudo, del Presidente della Cassa ragionieri, Luigi Pagliuca, e del Vicepresidente del CNDCEC, Davide Di Russo.

A seguire, si parlerà del nuovo Codice della crisi d’impresa, con Maurizio Masini, Presidente dell’ODCEC di Pisa, Giovanni Zucconi e Cristina Martelli, rispettivamente giudice delegato del tribunale e Segretaria generale della Camera di Commercio della città toscana.

Nel pomeriggio le altre due sessioni di lavoro previste. Mario Cicala, ex Presidente della sezione tributaria della Corte di Cassazione, Francesco Lucifora, del Consiglio di Presidenza della giustizia tributaria, e Fiorenzo Sirianni, Direttore della Giustizia tributaria all’interno del Ministero dell’Economia e delle finanze, discuteranno della possibile riforma della giustizia tributaria, tema tornato sotto i riflettori dopo la recente autocanditura alla gestione da parte della Corte dei Conti.

Infine, focus sulla “Legge di stabilità 2020”. Prenderanno la parola, tra gli altri, i deputati Galeazzo Bignami, Giulio Centemero, Stefano Fassina, Claudio Mancini e Riccardo Zucconi.

La partecipazione all’evento è gratuita, previa registrazione sul sito dell’ANC, ed è valida ai fini della formazione obbligatoria di commercialisti, consulenti del lavoro e avvocati.

TORNA SU