X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 14 aprile 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Per il contribuente non convocato sempre possibile l’istanza di adesione

La preclusione si ha solo quando c’è stato l’invito a comparire

/ Carlo NOCERA

Venerdì, 19 febbraio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il nuovo art. 5-ter del DLgs. n. 218/1997, disciplinante il contraddittorio preventivo obbligatorio, è destinato a trovare concreta applicazione nell’anno in corso: la sua entrata in vigore al 1° luglio dello scorso anno è stata fortemente incisa dal sostanziale “blocco” delle attività di controllo e di accertamento previsto dal DL 34/2020.
Sull’applicazione limitata dello strumento diversi autori si sono soffermati su Eutekne.info, puntualmente evidenziandone l’impatto limitato in ragione, soprattutto, delle preclusioni contemplate dalla norma.

Tuttavia, merita di essere indagato un aspetto sinora ignorato, legato all’eventuale “mancanza” dell’Ufficio quanto alla convocazione del contribuente.
In specie, la norma citata in premessa prevede, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU