X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 28 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

CONTABILITÀ

Dalla disciplina emergenziale deroghe sulla trasparenza del bilancio

Obbligo informativo in Nota integrativa con effetto sulle responsabilità di amministratori e sindaci

/ Roberto FRASCINELLI e Maurizio RIVERDITI

Lunedì, 22 febbraio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Le norme introdotte dal legislatore per gestire l’impatto della pandemia sul bilancio 2020 hanno sollevato più di una critica per lo stravolgimento che parrebbero introdurre sull’attendibilità delle informazioni suo tramite fornite e, di conseguenza, sull’obbligo di trasparenza che ne caratterizza l’essenza.

In effetti, la disciplina emergenziale consente importanti “deroghe” ad alcuni dei principi fondamentali su cui si regge la capacità d’informazione affidata al bilancio. Tra queste ricordiamo l’art. 6 del DL 23/2020 convertito, che ha previsto la possibilità di sospendere le perdite “emerse nell’esercizio in corso alla data del 31 dicembre 2020”, posticipando al ”quinto esercizio successivo” l’adozione dei ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU