ACCEDI
Martedì, 27 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

L’incapace prosegue l’attività nella snc con l’autorizzazione del giudice tutelare

L’autorizzazione non occorre per assumere partecipazioni in società di capitali

/ Monica VALINOTTI

Lunedì, 16 ottobre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il Consiglio nazionale del Notariato, nello Studio n. 63-2023/PC, affronta il tema della partecipazione degli incapaci all’attività di impresa, esaminando, oltre all’esercizio, in senso stretto, dell’attività di impresa, anche il caso dell’assunzione, da parte dei medesimi, di partecipazioni in società di persone e di capitali. Si individuano, altresì, le autorizzazioni necessarie in tali ipotesi e i soggetti legittimati a rilasciarle, anche alla luce delle modifiche introdotte, nel codice civile, dalla riforma del processo civile di cui al DLgs. 149/2022.

Occorre, in primo luogo, ricordare come, nel caso della partecipazione di soggetti incapaci all’attività di impresa, vengano in rilievo due tipologie di autorizzazioni:
- quelle aventi ad oggetto l’acquisizione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU