ACCEDI
Domenica, 23 giugno 2024

FISCO

Per le liberalità indirette non c’è obbligo di pagamento dell’imposta di donazione

L’imposta si applica solo nei due casi previsti dalla legge

/ Anita MAURO

Giovedì, 21 marzo 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la sentenza n. 7442, depositata ieri, la Corte di Cassazione torna sul tema della tassazione delle liberalità indirette, con una pronuncia particolarmente rigorosa nel percorso argomentativo, che arriva a chiarire alcuni punti rimasti in ombra in altre pronunce (come ad esempio Cass. 12 aprile 2022 n. 11831).

Il caso di specie riguardava un trasferimento di attività finanziarie (denaro e titoli) avvenuto tra zio e nipote, a titolo di liberalità, mediante un’operazione bancaria che ne aveva determinato il passaggio dal conto del dante causa a quello della donataria, entrambi accesi presso una banca svizzera. Tale liberalità era emersa dall’istanza di voluntary disclosure presentata dallo zio (donante) ed era stata assoggettata a imposizione dall’Agenzia delle Entrate. Evidentemente,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU