X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 18 giugno 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Per artigiani e commercianti imponibile contributivo senza redditi di capitale

Esclusione se i redditi derivano dalla partecipazione a società di capitali nella quale gli autonomi non svolgono attività lavorativa

/ Luca MAMONE

Venerdì, 11 giugno 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la circ. n. 84/2021, pubblicata ieri, l’INPS ha recepito le indicazioni del Ministero del Lavoro formulate sulla base del recente orientamento della Corte di Cassazione (ben esemplificata dalla sentenza n. 23790/2019), secondo cui devono essere esclusi dalla base imponibile contributiva i redditi di capitale attribuiti agli iscritti alle Gestioni speciali degli artigiani e commercianti derivanti dalla partecipazione a società di capitali nella quale i lavoratori autonomi non svolgono attività lavorativa.

Viene quindi definita una controversa questione originata da uno specifico orientamento in materia assunto dall’INPS con la circ. n. 102/2003 (§ 2), laddove, a fronte dell’estensione dell’assicurazione obbligatoria ai soci di srl che partecipano personalmente al lavoro ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU