Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 1 luglio 2022 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Confermato lo smart working semplificato fino a fine agosto

Prorogato al 31 luglio il diritto al lavoro agile dei genitori di figli under 14

/ Elisa TOMBARI

Martedì, 24 maggio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la L. 19 maggio 2022 n. 52, di conversione del DL 24/2022, approvato lo scorso 17 marzo dal Consiglio dei Ministri in ragione della cessazione dello stato di emergenza il 31 marzo 2022 (si veda “Via l’obbligo di green pass nei luoghi di lavoro da maggio” del 25 marzo 2022).
Rispetto al testo iniziale, la legge di conversione modifica l’art. 5 in materia di dispositivi di protezione per le vie respiratorie, prevedendo che l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie da parte di lavoratori, utenti e i visitatori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, comprese le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistenziali, gli hospice, le strutture riabilitative, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU