Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 27 novembre 2022

FISCO

Agli acconti dei clienti si applica il regime IVA dell’operazione di riferimento

In presenza di servizi imponibili ed esenti, spetta al soggetto passivo ripartire le somme incassate

/ Mirco GAZZERA

Giovedì, 6 ottobre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Gli acconti da clienti sono assoggettati allo stesso regime IVA applicabile all’operazione per la quale sono stati versati. Se le somme incassate a tale titolo si riferiscono a servizi con trattamento differenziato (es. imponibilità ed esenzione), spetta al soggetto passivo individuare i criteri di allocazione più appropriati, purché oggettivi, coerenti con il servizio e verificabili. Si tratta dei principali chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate nella risposta a interpello n. 488 pubblicata ieri, 5 ottobre 2022.

Il caso esaminato riguarda un accordo commerciale in base al quale una società fornisce, al proprio committente, una vasta gamma di servizi che possono essere suddivisi, ai fini IVA, fra imponibili con aliquota del 22% ed esenti. Le parti hanno concluso un accordo

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU