ACCEDI
Mercoledì, 24 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Lavoro occasionale agricolo soggetto a maxisanzione per il sommerso

Con il DL 19/2024 sono state razionalizzate le disposizioni sanzionatorie legate all’uso scorretto del LOAgri

/ Mario PAGANO

Mercoledì, 10 luglio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La mancata comunicazione preventiva Unilav, prevista anche per il lavoro occasionale in agricoltura, denominato dall’INPS “LOAgri”, comporta direttamente l’applicazione della maxisanzione per lavoro nero.
Questo è uno degli aspetti affrontato dal compendio relativo al trattamento sanzionatorio per il lavoro sommerso, diffuso dall’Ispettorato nazionale del Lavoro in versione aggiornata con la nota n. 1156/2024, anche in ragione delle più recenti novità introdotte in materia dal DL 19/2024.

La L. 197/2022, con l’art. 1 commi da 343 a 354, ha previsto per il settore agricolo e per il biennio 2023-2024, al posto degli ex voucher una nuova figura contrattuale, con l’obiettivo di garantire, all’interno di una cornice di piena legalità, la massima flessibilità ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU