X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 2 agosto 2021 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Mario PAGANO

LAVORO & PREVIDENZA 23 luglio 2021

Ordinanza di ingiunzione soggetta alla sola prescrizione quinquennale

La normativa italiana non prevede un termine entro il quale l’Autorità amministrativa, nel proprio iter sanzionatorio, è tenuta ad adottare il provvedimento finale di ordinanza ingiunzione. Unico limite è quello previsto dall’art. 28 della L. 689/...

LAVORO & PREVIDENZA 21 luglio 2021

Verifiche di congruità in edilizia con interscambio dati per l’intelligence ispettiva

A partire dal 1° novembre 2021 per le attività edili, oggetto di denuncia di inizio lavori alla Cassa Edile, scatteranno le nuove disposizioni in materia di DURC di congruità, rispetto alle quali l’Ispettorato nazionale del lavoro (INL) con nota n. ...

LAVORO & PREVIDENZA 20 luglio 2021

Istanza di conciliazione da reiterare per le procedure di licenziamento

Le aziende che avevano in corso procedure di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, sospese in ragione di quanto a suo tempo previsto dall’art. 46 del DL 18/2020, sono tenute a ripresentare una nuova istanza di conciliazione di cui all’art...

LAVORO & PREVIDENZA 17 luglio 2021

Indennità di trasferta esclusa dal salario minimo se mero rimborso spese

L’indennità di trasferta, di importo variabile in ragione della durata di un distacco transnazionale, fa parte del salario minimo previsto per il lavoratore, ad eccezione dell’ipotesi in cui sia versata a titolo di rimborso delle spese effettivamente...

LAVORO & PREVIDENZA 9 luglio 2021

Le elevate temperature costituiscono un rischio lavorativo da valutare

Impiegare lavoratori in attività che comportino l’esposizione ad alte temperature può costituire una violazione in materia di salute e sicurezza direttamente sanzionabile. Questo è quanto emerge dalla recente nota n. 4639/2021, con la quale l’...

LAVORO & PREVIDENZA 21 giugno 2021

Con assunzioni contestuali sanzione unica per omessa verifica del casellario

La sanzione prevista per chi non richiede il certificato del casellario giudiziale relativamente a dipendenti da adibire a lavori che comportino contatti diretti e regolari con minori va applicata una sola volta se le assunzioni avvengono ...

LAVORO & PREVIDENZA 18 giugno 2021

Sanzione per collocamento disabili non sanabile se l’obbligo di assumere viene meno

Il venire meno dell’obbligo assunzionale, previsto per i soggetti disabili e per le categorie protette in funzione delle dimensioni dell’organico aziendale, che derivi da una modifica in riduzione dello stesso, determina la non sanabilità dell’...

LAVORO & PREVIDENZA 16 giugno 2021

Per le agenzie di somministrazione, attività prevalente nello Stato di stabilimento

Affinché le agenzie di somministrazione comunitarie possano validamente somministrare lavoratori in Italia le stesse devono svolgere prevalente attività di somministrazione nello Stato membro nel quale risultano stabilite. Questo è quanto emerge dal ...

LAVORO & PREVIDENZA 11 giugno 2021

Lavoratori in smart working nel computo per la quota di riserva dei disabili

I lavoratori che operano in regime di smart working devono essere computati nell’organico del datore di lavoro per la determinazione della quota di riserva prevista per il collocamento obbligatorio. Questo è quanto chiarito dal Ministero del Lavoro ...

LAVORO & PREVIDENZA 10 giugno 2021

Il distacco nel contratto di rete può celare una somministrazione di manodopera

La stipula di un contratto di rete con finalità emergenziali, in virtù dell’art. 43-bis del DL 34/2020 per il 2020 e il 2021, ha riacceso l’attenzione sulle possibilità concesse alle aziende retiste di fare ricorso al distacco e alla codatorialità, ...

1 2 3 ... 28 >

TORNA SU