ACCEDI
Mercoledì, 28 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Appello in Regionale delicato per il contribuente vittorioso

/ Alfio CISSELLO

Lunedì, 4 aprile 2011

x
STAMPA

In secondo grado, la gestione del contenzioso presenta varie problematiche processuali, che vanno dal rispetto del termine per l’impugnazione, alla stesura dei motivi di appello, all’appello incidentale e, argomento trattato in questo intervento, alla c.d. “devoluzione”.
È bene che il professionista sia reso edotto di alcune norme processuali, di matrice processualcivilistica che, se inosservate, possono comportare effetti irreversibili.

Nell’ipotesi in cui il contribuente sia totalmente vittorioso in primo grado, egli, come ovvio, non può proporre appello, perché difetta l’interesse ad agire (si pensi al contribuente che vince sul merito con condanna alle spese per la controparte). Tuttavia, è raro che il giudice abbia accolto tutte le deduzioni del contribuente,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU