ACCEDI
Mercoledì, 21 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Alfio CISSELLO

Avvocato

AMBITI DI RICERCA /
Accertamento, riscossione, contenzioso

FISCO 21 febbraio 2024

Inammissibile il ricorso sull’accertamento duplicato e rinotificato

Quando uno stesso atto impositivo viene notificato due volte e seguono avverso ciascun atto distinte impugnazioni, per stabilire le sorti delle medesime sotto il profilo del rispetto dei sessanta giorni per ricorrere occorre accertare se la seconda ...

FISCO 21 febbraio 2024

Ravvedimento con cumulo giuridico all’esame del CdM

È all’ordine del giorno della riunione del Consiglio dei Ministri di oggi l’esame preliminare dello schema di decreto legislativo, sempre attuativo della delega fiscale (L. 111/2023), in tema di sanzioni tributarie. Come di consueto, dopo il primo ...

FISCO 20 febbraio 2024

Infedele modello REDDITI 2023 poco caro se ravveduto entro il 28 febbraio

Entro il prossimo 28 febbraio 2024 è possibile ravvedere il modello REDDITI 2023 e il modello IRAP 2023 infedele beneficiando della favorevole procedura indicata dall’Agenzia delle Entrate nella circolare 12 ottobre 2016 n. 42. Ferma la necessità di...

FISCO 19 febbraio 2024

Solo l’Agenzia delle Entrate può recuperare i crediti indebitamente compensati

A seguito dell’art. 2-quater comma 1 del DL 11/2023 conv. L. 38/2023, è pacifico che la compensazione può avvenire anche tra debiti e crediti nei confronti di enti impositori diversi, ad esempio tra crediti fiscali e debiti contributivi e viceversa...

FISCO 16 febbraio 2024

Omesso modello REDDITI 2023 da ravvedere entro il 28 febbraio

Entro il 28 febbraio 2024 può essere ravveduta l’omessa presentazione delle dichiarazioni modelli REDDITI e IRAP 2023. Ai sensi dell’art. 13 comma 1 lett. c) del DLgs. 472/97, l’omessa dichiarazione può essere ravveduta solo entro 90 giorni dalla ...

FISCO 15 febbraio 2024

Ravvedimento speciale a 1/18 per i modelli IVA e 770/2023

Il Ddl. di conversione del DL 215/2023 (c.d. “Milleproroghe”) che, dopo il via libera di ieri da parte delle Commissioni Affari Costituzionali e Bilancio della Camera, approda oggi in Aula, propone di estendere il ravvedimento operoso speciale di cui...

FISCO 14 febbraio 2024

Il bene non destinato all’impresa genera crediti «non spettanti»

La Cassazione, con l’ordinanza n. 3993 depositata ieri, ha sancito un principio molto importante in merito alla distinzione tra crediti di imposta indebitamente compensati “inesistenti” e “non spettanti”. Rammentiamo che il credito “inesistente” (...

FISCO 5 febbraio 2024

Proroga limitata per il recupero del bonus ricerca e sviluppo 2016 e 2017

Gli avvisi di recupero dei crediti di imposta inesistenti indebitamente compensati devono essere notificati entro il termine decadenziale del 31 dicembre dell’ottavo anno successivo a quello dell’utilizzo in compensazione (art. 27 comma 16 del DL 185...

FISCO 2 febbraio 2024

Nulli e non annullabili gli atti impositivi elusivi del giudicato

L’art. 7-ter della L. 212/2000, introdotto dal DLgs. 30 dicembre 2023 n. 219 e in vigore dal 18 gennaio 2024, sancisce: “Gli atti dell’amministrazione finanziaria sono nulli se viziati per difetto assoluto di attribuzione, adottati in violazione o ...

FISCO 1 febbraio 2024

Divieto di compensazione per ruoli sopra i 100.000 euro senza pagamenti parziali

Per effetto dell’art. 37 comma 49-quinquies del DL 4 luglio 2006 n. 223 (introdotto dalla L. 213/2023), “per i contribuenti che abbiano iscrizioni a ruolo per imposte erariali e relativi accessori o accertamenti esecutivi affidati agli agenti della ...

1 2 3 ... 301 >

TORNA SU