ACCEDI
Domenica, 16 giugno 2024

PAGINA AUTORE

Alfio CISSELLO

Avvocato

AMBITI DI RICERCA /
Accertamento, riscossione, contenzioso

FISCO 14 giugno 2024

L’inesistenza soggettiva legittima il raddoppio dei termini

A partire dall’annualità 2016 (dichiarazioni trasmesse nel 2017), grazie alla L. 208/2015 è venuto meno il raddoppio dei termini per violazioni penali. Nel contempo, sono stati ampliati i termini ordinari di decadenza per l’accertamento (cinque anni ...

FISCO 13 giugno 2024

Contraddittorio incerto per il recupero dei crediti di imposta

L’art. 7-bis del DL 39/2024 conv. L. 67/2024 contiene una norma di interpretazione autentica dell’art. 6-bis della L. 212/2000 in base alla quale il contraddittorio preventivo non opera, tra l’altro, per gli avvisi di recupero di crediti di imposta ...

IL CASO DEL GIORNO 4 giugno 2024

Detrazioni di imposta con rischio doppia imposizione

La stessa pretesa, magari per un difetto di coordinamento tra uffici, può essere richiesta due volte. Ciò è accaduto ad esempio per il recupero dei crediti di imposta (sia con avviso di recupero, sia con liquidazione automatica), per la ...

FISCO 28 maggio 2024

Ravvedimento operoso meno caro ma dal prossimo settembre

A seguito del decreto di riforma delle sanzioni tributarie, approvato in via definitiva il 24 maggio scorso dal Consiglio dei Ministri, il ravvedimento operoso, per le violazioni commesse dal prossimo 1° settembre 2024 assumerà un nuovo volto. Due...

FISCO 27 maggio 2024

Ancora pochi giorni per il ravvedimento operoso speciale

Entro il 31 maggio i contribuenti devono perfezionare il ravvedimento operoso speciale, rimuovendo la violazione e, a seconda dei casi, pagando la prima rata (per le violazioni commesse nel 2022) o le prime 5 rate (per le violazioni commesse sino all...

FISCO 25 maggio 2024

Approvata la riforma delle sanzioni

Ieri il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il decreto di riforma delle sanzioni amministrative e penali, attuativo della L. 111/2023 (c.d. delega per la riforma fiscale). Nel complesso non sono molte le novità rispetto allo ...

FISCO 24 maggio 2024

Dilazione per la definizione al terzo delle sanzioni

È all’ordine del giorno del Consiglio dei Ministri di oggi, per il via libera definitivo, il decreto di riforma delle sanzioni amministrative tributarie attuativo della L. 111/2023. Salvo alcune modifiche anche di rilievo, viene confermato in gran ...

FISCO 23 maggio 2024

Nuovo redditometro sospeso prima ancora di essere applicato

Dopo una giornata frenetica e un confronto a Palazzo Chigi con il suo Viceministro Maurizio Leo, Giorgia Meloni ieri ha annunciato che il decreto ministeriale del 7 maggio 2024, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 20 maggio scorso, sarà sospeso in ...

FISCO 21 maggio 2024

Ritornano le medie ISTAT nel nuovo redditometro

Ieri è giunto l’intervento “a gamba tesa” del redditometro e si tratta di un intervento che non sarà indolore, considerato che vengono reintrodotte le spese medie ISTAT, tanto criticate non appena era entrata in vigore la nuova versione dell’art. 38 ...

FISCO 21 maggio 2024

Ravvedimento speciale alla prova dei versamenti rateali

Entro il prossimo 31 maggio i contribuenti devono perfezionare il ravvedimento operoso speciale, rimuovendo la violazione e, a seconda dei casi, pagando la prima rata (per le violazioni commesse nel 2022) o le prime 5 rate (per le violazioni commesse...

1 2 3 ... 308 >

TORNA SU