X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 21 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

I sindaci supplenti sono revisori «attivi»

Secondo i chiarimenti del MEF, devono essere comunicati al Registro revisori anche gli incarichi da sindaco supplente

/ Silvia LATORRACA

Lunedì, 9 settembre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Uno degli aspetti che ha destato maggiori interrogativi ai fini della comunicazione per la prima formazione del nuovo Registro dei revisori legali è quello che attiene ai sindaci supplenti.
Come ormai noto, i revisori e le società di revisione già iscritti, al 13 settembre 2012, al Registro dei revisori contabili e nell’Albo speciale delle società di revisione devono comunicare al MEF entro il 23 settembre 2013, oltre ai dati relativi al contenuto informativo del Registro (artt. 10 e 12 del DM 145/2012), anche le informazioni c.d. strumentali alla tenuta del Registro, elencate agli artt. 11, comma 1, e 13, comma 1 del DM 145/2012. Tra queste vi sono, in particolare:
- gli incarichi di revisione legale in essere;
- la durata degli stessi;
- i relativi corrispettivi pattuiti.

A tal fine, all’ ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU