Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 4 dicembre 2022

IL CASO DEL GIORNO

Senza consegna del bene, l’IVA non è detraibile

/ Marco PEIROLO

Martedì, 15 ottobre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Gli Uffici recuperano a tassazione l’IVA detratta quando l’operazione, per la quale sia stata regolarmente emessa la fattura e versata la relativa imposta, non risulti eseguita, non essendo stato consegnato il bene al cessionario in ragione della fittizietà della transazione.

Si tratta di una conclusione confermata dal consolidato orientamento della Suprema Corte, in base al quale l’operazione, siccome “oggettivamente inesistente”, preclude l’esercizio della detrazione.
Per una diversa tesi si potrebbe sostenere che la cessione si sia comunque perfezionata ai fini IVA con l’emissione della fattura, sicché la mancata consegna del bene costituisce una mera patologia contrattuale, non idonea ad incidere sul meccanismo di funzionamento del tributo sul valore

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU