Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 1 luglio 2022 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Nuove Linee guida sul finanziamento alle imprese in crisi

Piano attestato di risanamento, accordo di ristrutturazione dei debiti e concordato preventivo, tre strumenti fondamentali per superare la crisi

/ Roberta VITALE

Venerdì, 7 febbraio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Quasi pronta la nuova edizione delle “Linee-guida sul finanziamento alle imprese in crisi”. Il documento, ancora in bozza e in consultazione presso gli Ordini territoriali per ricevere eventuali contributi, è stato modificato rispetto alla precedente edizione del 2010 – elaborata dall’Università degli Studi di Firenze, dal CNDCEC e da Assonime – a seguito degli importanti interventi in materia di diritto della crisi d’impresa di cui alla L. fall. (RD 267/42).

In particolare, le Linee guida presentate, in considerazione del fatto che gli interventi ad opera prima del DL 78/2010 (conv. L. 122/2010), poi del DL 83/2012 (conv. L. 134/2012) e, infine, del DL 69/2013 (conv. L. 98/2013) hanno lasciato comunque ampi margini di interpretazione dal punto di vista operativo, intendono

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU